Charlene di Monaco, 43 anni, nella foto postata sul suo profilo Instagram
Charlene di Monaco, 43 anni, nella foto postata sul suo profilo Instagram
L’ultima immagine che Charlene Wittstock, principessa di Monaco, ha diffuso sul suo Instagram la raffigura come una fiera selvaggia, una guerriera masai con perline, anelli al collo, vestiti tipici delle tribù africane; un profilo che mette paura con quello sguardo diretto nell’obiettivo e il dito puntato che non ammette repliche: donate soldi a chasingzero.africa per la salvezza dei rinoceronti perché "il corno non è bello" e quindi non vanno cacciati gli animali per averlo in casa come trofeo. È l’ennesima battaglia della principessa triste di Monaco dietro la...

L’ultima immagine che Charlene Wittstock, principessa di Monaco, ha diffuso sul suo Instagram la raffigura come una fiera selvaggia, una guerriera masai con perline, anelli al collo, vestiti tipici delle tribù africane; un profilo che mette paura con quello sguardo diretto nell’obiettivo e il dito puntato che non ammette repliche: donate soldi a chasingzero.africa per la salvezza dei rinoceronti perché "il corno non è bello" e quindi non vanno cacciati gli animali per averlo in casa come trofeo.

È l’ennesima battaglia della principessa triste di Monaco dietro la quale, probabilmente, si cela molto altro. Negli ultimi tempi Charlene vive in Sudafrica, sua patria di adozione lei che è nata nella ex Rhodesia. Da gennaio ha lasciato al Palais di Monaco Alberto II e i gemellini Jacques e Gabriella, 7 anni.

Nel corso della campagna pro rinoceronti si è inserita anche un’infezione otorinolaringoiatrica che ha già portata a due operazioni e ieri l’ha fatta entrare per la terza volta in sala operatoria. Per questo intervento dalla durata di quattro ore – anche se non è stato ben spiegato il motivo e non è trapelato nulla dopo l’operazione – è stata fatta un’anestesia generale. Le dichiarazioni del Principato sono tutto miele: la famiglia è stretta alla cara principessa e marito e figli – con cui parla ogni giorno su Facetime – non vedono l’ora di poterla riabbracciare e passeranno con lei la convalescenza. Ma sembrano parole di facciata perché le voci di un possibile divorzio si rincorrono soprattutto fra le amiche di lei. Prima fra tutte la miliardaria sudafricana Colleen Glaeser con cui si dice che la principessa di Monaco stia cercando casa e sia in procinto di fondare un’azienda mandando all’aria i programmi di Alberto II che voleva fare della moglie il volto buono di Monaco.

D’altronde anche la lingua affilata di Lady Christa Mayrhofer-Dukor, cugina di Grace Kelly, spara a zero: Charlene e Alberto hanno litigato furiosamente e per questo lei è fuggita e difficilmente tornerà accanto al marito, nonostante in una video intervista per South Africa Radio 702 la stessa principessa abbia fissato una data per il suo ritorno, in realtà piuttosto sibillina: l’autunno. Ma quello che colpisce è il continuo cambio di look di Charlene in questa sua campagna africana. Foto sui social e video nei quali a volte sembra emaciata, altre volte nascosta da cappelli e mascherine, altre ancora austera tanto da fare lievitare il numero di fan sui social. Ma il sito francese Objeko la definisce "irriconoscibile, totalmente trasformata; il suo viso è gonfio, la sua pelle sembra tirata", tanto che si pone un quesito: "Ha subito un intervento di chirurgia estetica?". E se si trattasse solo della voglia di cambiare vita? Forse i figli illegittimi di Alberto II che spuntano via via l’hanno stufata e non vuole restare per sempre l’ennesima principessa triste.