Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
29 ago 2020

In cura 900mila pazienti psichiatrici. Poche risorse, famiglie abbandonate

Di Giannantonio (Sip): "Fondi non adeguati, siamo fermi al 3,2% dei budget Asl. Dobbiamo arrivare all’8%".

29 ago 2020
rita bartolomei
Cronaca

E' morto esattamente 40 anni fa con un cruccio: "Il problema è che la società per dirsi civile dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia". Chissà cosa direbbe oggi Franco Basaglia, il papà della legge 180 (era il 1978), lo psichiatra che fece chiudere i manicomi e se ne andò a soli 56 anni, per un tumore al cervello, dopo aver fatto la rivoluzione. Amato e odiato. Se guardiamo ai numeri, quelle parole-testamento non sembrano compiute. I servizi di salute mentale sono nati per restituire dignità alle persone. Ma tutti - malati, famiglie, operatori – devono fare i conti con risorse non adeguate, dai fondi al personale e quindi all’organizzazione. Eppure questo non è un anniversario qualunque. Arriva dopo il lockdown e previsioni fosche. Massimo Di Giannantonio, 66 anni, presidente della Società italiana di psichiatria (Sip), ricorda: "I direttori dei dipartimenti hanno calcolato 300mila pazienti in più. È bene chiarirlo, non è un dato scientifico ma una previsione. Rappresenta il 30% delle 900mila persone in trattamento, che in media hanno tra i 45 e i 62 anni. Un quarto di loro, e anche questa è una stima, sono ricoverati; gli altri assistiti a livello ambulatoriale, domiciliare e riabilitativo nei centri diurni. Per legge i servizi dovrebbero avere il 5% dei budget Asl, invece in media siamo fermi al 3,2. Come presidente, farò richiesta ufficiale perché su tutto il territorio sia raggiunta la soglia dovuta, ma il mio obiettivo è di salire all’8%, che è la percentuale sul pil dei paesi più avanzati". Gli psichiatri attivi in Italia "sono 8.350". Ma, avverte il presidente, "attenti a dare una risposta medicalizzata alla sofferenza mentale. Va costruita una presa in carico complessiva". È il senso di quel che voleva Basaglia. Un quadro ideale, non si sa quanto realistico. Il ministero della Salute ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?