1 L’accusa

Diciotto anni fa, nel 2003,

i vertici di Impregilo (oggi Webuild), Piergiorgio Romiti e Paolo Savona (foto), vengono accusati di aggiotaggio.

Nel 2010 per i due dirigenti interviene la prescrizione e sul banco degli imputati rimane solo la società.

2 Il processo

Nel 2009 Impregilo viene assolta ma le parole della corte sono molto critiche verso i due manager usciti dalla scena processuale.

Nel 2013 la Cassazione ordina un nuovo processo.

Nel 2014 Impregilo viene

di nuovo assolta.

3 L’impugnazione

Per sette anni nessuno fa niente perché c’è l’assoluzione bis ma mancano le motivazioni, in carico al giudice Gamacchio, costretto a lasciare la magistratura. Finché ieri la Procura generale di Milano impugna la sentenza bis del 2014.