Sul parabrezza della Opel Corsa di Viviana Parisi ci sono adesso due strisce di carta, lì i poliziotti della Scientifica di Catania hanno trovato delle piccole impronte, probabilmente quelle di Gioele. Sono il segno che il bambino è stato scaraventato dal seggiolino sul parabrezza, dopo l’incidente in galleria? Oppure, solo il segno di un ultimo gioco? Ritorna l’ipotesi di un impatto violento, che avrebbe causato la morte del piccolo, poco dopo. E la madre si sarebbe suicidata per disperazione.