13 feb 2022

Imprenditore ritratto tra i santi Rimosso il quadro della discordia

Il caso nella cattedrale di Canosa, nel mirino il presidente regionale di Confindustria: operazione grottesca. La tela tolta dopo appena 48 ore. L’artista: "Mi aveva chiesto di non essere inserito nell’opera"

Un tuffo nella storia dell’arte, nella tradizione tardomedievale che vedeva i committenti delle opere ritratti tra i santi sulle opere religiose, spesso in ginocchio in un angolo in basso. A Canosa di Puglia, nel grande dipinto ad olio su tela (260 per 161 centimetri) dedicato a San Sabino e donato alla Cattedrale nel giorno della festa patronale, la raffigurazione di uno dei committenti, definita dal M5S cittadino "grottesca e imbarazzante", ha suscitato ironia social e soprattutto polemiche. Sotto le immagini del patrono e dell’amico San Benedetto c’era, con il volto in parte coperto da una mascherina chirurgica rappresentativa del momento di pandemia che il mondo sta vivendo, la raffigurazione di Sergio Fontana, presidente di Confindustria Puglia nonché presidente della Fondazione Archeologica Canosina, che ha finanziato l’opera intitolata Savinus vir dei dell’artista Giuseppe Antonio Lomuscio. Un dettaglio che non è sfuggito e che ha sollevato l’ilarità di qualcuno e l’irritazione di altri, con i tre rappresentanti del Comune di Canosa di Puglia che hanno rassegnato le proprie dimissioni dal consiglio di amministrazione della Fondazione. "I mecenati rinascimentali si facevano ritrarre su dipinti o affreschi a tema sacro, ma almeno – attacca su Twitter Rankingfullstop – li pagavano di tasca loro". Mentre Foggiagrad chiosa beffardamente: "Fontana nel regno dei cieli". E c’è anche chi ha bollato l’intera operazione come una trovata degna del miglior Lino Banfi. E così, dopo due giorni, il quadro è stato rimosso. La tela era stata scoperta al termine della cerimonia solenne che si è tenuta il 9 febbraio scorso in cattedrale, alla presenza delle massime autorità civili e religiose, compreso lo stesso Fontana. In poche ore la rete è stata inondata di post e commenti che hanno portato lo stesso artista a chiarire la vicenda. "Rivendico la piena autonomia nelle mie scelte interpretative", ha subito spiegato Lomuscio precisando che ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?