1 Carlo Calenda

"Tecnico o politico? Deve decidere Draghi quale struttura garantisce il miglior funzionamento per entrare subito in partita perché non siamo in un momento normale, non abbiamo mesi per far funzionare le cose", dice il leader di Azione (foto)

2 Federico Fornaro

"L’Italia non può correre il rischio di un governo litigioso, quando invece c’è assoluto bisogno di coesione

e impegno fuori dal comune, sotto la guida di una personalità autorevole come quella di Draghi", afferma il capogruppo LeU alla Camera

3 Stefano Fassina

"Serve un governo del Presidente, guidato da Draghi, aperto a tutti, perché

le priorità richiamate

da Mattarella devono avere risposte condivise. Pochi

punti per un governo di scopo,

a tempo", dice il deputato

di LeU