Superano quota 20mila

i nuovi contagi da Coronavirus in Italia, esattamente 20.884, in forte crescita rispetto ai 17.083 di martedì.

Boom di tamponi effettuati, ben 358.884 con un indice di positività che cresce al 5,8%.

Sono questi i dati contenuti nel consueto

bollettino sull’epidemia di Covid.

I decessi sono 347, in leggerissima crescita rispetto a ieri (+4), i guariti sono 14.068, mentre gli attuali positivi si incrementano di 6.425 attestandosi a 437.421.

Non si arresta neppure la graduale crescita dei ricoverati: nei reparti ordinari sono 19.763 (+193), mentre nelle terapie intensive vi sono 2.411 degenti (+84) con 222 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare sono 415.247 persone.

La Lombardia si conferma la regione con il maggior numero di casi (4.590), seguita da Campania (2.635) e Emilia-Romagna (2.456), che sono anche i tre territori dove si registra il maggior numero di decessi. Nei prossimi giorni, dunque, in queste regioni, potrebbe arrivare una nuova stretta. E anche il governatore del Friuli-Venezia Giulia ha già posto ampie aree della regione in arancio scuro.