Tamim, 6 anni, di origine bengalese è stato ferito alla gola da Somane Duula, lo scorso 11 settembre con un paio di forbici. Il ventiseienne somalo prima di ferire con un fendente il piccolo aveva accoltellato quattro donne, tra cui due ispettrici addette alla verifica dei biglietti a bordo del filobus 11, prima di aggredire una ragazza di Pesaro, una pensionata riminese e il piccolo.

La gravità della ferita – la lama aveva reciso la carotide del bimbo – aveva fatto temere il peggio, ma due interventi chirurgici hanno scongiurato il pericolo.

Il controllo con eco color doppler carotideo ha confermato l’ottimo risultato.