Il Soviet (letterale: "Consiglio"), nacque nell’impero russo all’inizio del ’900. Rappresentava una struttura assembleare che aveva come fine la gestione del potere economico e politico da parte di operai e contadina. Dopo la rivoluzione sovietica del 1917, divennero sistema organico al nuovo Stato comunista. Con la Costituzione del 1936

il più alto organo del potere statale divenne il Soviet Supremo, formato dal Soviet dell’Unione, eletto a suffragio universale, e dal Soviet delle Nazionalità, espressione delle repubbliche federate