Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
7 nov 2022
nino femiani
Cronaca
7 nov 2022

Il sindaco di Pozzallo: "Situazione disumana. È colpa di Piantedosi"

Roberto Ammatuna: "Quella del governo è solo una battaglia propagandistica"

7 nov 2022
nino femiani
Cronaca
(DIRE) Palermo, 21 giu. - "Ringrazio la ministra Lamorgese per le parole di grande apprezzamento espresse nei miei confronti che testimoniano, ancora una volta, la costante attenzione del ministero degli Interni verso la comunità pozzallese.  Ringrazio, altresì, il Capo Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione, prefetto Francesca Ferrandino, presente all'incontro, per la concreta e fattiva vicinanza manifestata in questi mesi alla città di Pozzallo". Così, in una nota, il sindaco di Pozzallo, comune del libero consorzio comunale di Ragusa, Roberto Ammatuna, sull'incontro avuto, questa mattina, a Roma con la ministra degli Interni.     La ministra, si legge nella nota, ha espresso al primo cittadino "parole di grande apprezzamento per l'operato svolto in questi anni" complimetandosi "per la sua rielezione".      Ammatuna, nel ringraziare la ministra, ha illustrato "alcune problematiche/criticità che riguardano il potenziamento delle Forze dell'Ordine nel territorio comunale ed ha chiesto procedure più chiare e nuove per quanto riguarda i controlli sanitari e lo sbarco dei migranti che approdano nell'hotspot di Pozzallo, tenuto conto che il 31 maggio scorso è terminato lo stato di emergenza".   (Com/Red/ Dire) 14:08 21-06-2
(DIRE) Palermo, 21 giu. - "Ringrazio la ministra Lamorgese per le parole di grande apprezzamento espresse nei miei confronti che testimoniano, ancora una volta, la costante attenzione del ministero degli Interni verso la comunità pozzallese.  Ringrazio, altresì, il Capo Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione, prefetto Francesca Ferrandino, presente all'incontro, per la concreta e fattiva vicinanza manifestata in questi mesi alla città di Pozzallo". Così, in una nota, il sindaco di Pozzallo, comune del libero consorzio comunale di Ragusa, Roberto Ammatuna, sull'incontro avuto, questa mattina, a Roma con la ministra degli Interni.     La ministra, si legge nella nota, ha espresso al primo cittadino "parole di grande apprezzamento per l'operato svolto in questi anni" complimetandosi "per la sua rielezione".      Ammatuna, nel ringraziare la ministra, ha illustrato "alcune problematiche/criticità che riguardano il potenziamento delle Forze dell'Ordine nel territorio comunale ed ha chiesto procedure più chiare e nuove per quanto riguarda i controlli sanitari e lo sbarco dei migranti che approdano nell'hotspot di Pozzallo, tenuto conto che il 31 maggio scorso è terminato lo stato di emergenza".   (Com/Red/ Dire) 14:08 21-06-2
Roberto Ammatuna, sindaco di Pozzallo
(DIRE) Palermo, 21 giu. - "Ringrazio la ministra Lamorgese per le parole di grande apprezzamento espresse nei miei confronti che testimoniano, ancora una volta, la costante attenzione del ministero degli Interni verso la comunità pozzallese.  Ringrazio, altresì, il Capo Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione, prefetto Francesca Ferrandino, presente all'incontro, per la concreta e fattiva vicinanza manifestata in questi mesi alla città di Pozzallo". Così, in una nota, il sindaco di Pozzallo, comune del libero consorzio comunale di Ragusa, Roberto Ammatuna, sull'incontro avuto, questa mattina, a Roma con la ministra degli Interni.     La ministra, si legge nella nota, ha espresso al primo cittadino "parole di grande apprezzamento per l'operato svolto in questi anni" complimetandosi "per la sua rielezione".      Ammatuna, nel ringraziare la ministra, ha illustrato "alcune problematiche/criticità che riguardano il potenziamento delle Forze dell'Ordine nel territorio comunale ed ha chiesto procedure più chiare e nuove per quanto riguarda i controlli sanitari e lo sbarco dei migranti che approdano nell'hotspot di Pozzallo, tenuto conto che il 31 maggio scorso è terminato lo stato di emergenza".   (Com/Red/ Dire) 14:08 21-06-2
(DIRE) Palermo, 21 giu. - "Ringrazio la ministra Lamorgese per le parole di grande apprezzamento espresse nei miei confronti che testimoniano, ancora una volta, la costante attenzione del ministero degli Interni verso la comunità pozzallese.  Ringrazio, altresì, il Capo Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione, prefetto Francesca Ferrandino, presente all'incontro, per la concreta e fattiva vicinanza manifestata in questi mesi alla città di Pozzallo". Così, in una nota, il sindaco di Pozzallo, comune del libero consorzio comunale di Ragusa, Roberto Ammatuna, sull'incontro avuto, questa mattina, a Roma con la ministra degli Interni.     La ministra, si legge nella nota, ha espresso al primo cittadino "parole di grande apprezzamento per l'operato svolto in questi anni" complimetandosi "per la sua rielezione".      Ammatuna, nel ringraziare la ministra, ha illustrato "alcune problematiche/criticità che riguardano il potenziamento delle Forze dell'Ordine nel territorio comunale ed ha chiesto procedure più chiare e nuove per quanto riguarda i controlli sanitari e lo sbarco dei migranti che approdano nell'hotspot di Pozzallo, tenuto conto che il 31 maggio scorso è terminato lo stato di emergenza".   (Com/Red/ Dire) 14:08 21-06-2
Roberto Ammatuna, sindaco di Pozzallo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?