Roberto Formigoni, 74 anni, ex senatore ed ex governatore della Lombardia
Roberto Formigoni, 74 anni, ex senatore ed ex governatore della Lombardia

Roberto Formigoni (nella foto) ha diritto, per legge, alla pensione. Lo ha stabilito la commissione Contenziosa del Senato accogliendo il ricorso dell’ex governatore della Lombardia ed ex senatore, con un provvedimento che dovrebbe riguardare anche l’ex governatore dell’Abruzzo Ottaviano Del Turco a cui il vitalizio era stato sospeso alcuni mesi fa, dando origine a non poche polemiche. Ora bisognerà aspettare le motivazioni della decisione. Le maglie della norma sono infatti stringenti, viene osservato in ambienti parlamentari: alla luce della legge del 2019 che ha convertito il dl sul Reddito di cittadinanza, i cittadini a cui va sospeso il pagamento dei trattamenti previdenziali sono coloro che, condannati in via definitiva ( per reati che non sono di stampo mafioso o terroristico) si siano resi latitanti o siano evasi. Il che non corrisponde al caso di Formigoni che sta scontando la sua pena ai domiciliari.

"Una decisione giusta, che pone rimedio a un errore clamoroso", commenta Formigoni. "Ero convinto del mio diritto; per cui ringrazio che si sia posto rimedio a un errore clamoroso, anche neri confronti di tanti altri".