Vent’anni di permanenza in Afghanistan sono costati 2.262 miliardi di dollari agli Stati Uniti

fra spese militari dirette, spese per interessi e veterani. A fornire il calcolo globale delle spese sostenute dai Paesi della coalizione ’Enduring freedom’ è il report ’The cost of war’ preparato dall’Università di Boston, in collaborazione

con il Watson Institute. Secondo le stime dell’Osservatorio sulle spese militari Milex la bolletta per l’Italia è di 8,7 miliardi. Il sacrificio pagato dalle truppe occidentali è stato di 3.586 uomini (2.442 americani, più 1.144 caduti di altri contingenti, tra cui 53 militari italiani), più 3.846 contractors assoldati dagli americani. I civili morti sono stati più di 47mila, tra 66 e 69 mila le vittime nelle forze di sicurezza afghane . I talebani uccisi son stati oltre 51 mila.