20 apr 2022

Il ruolo della Polfer "Nessun intervento per liberare i posti"

Anche la Polfer interviene sul caso dei ragazzi disabili rimasti giù dal treno diretto a Milano.

Da quanto si apprende

da fonti qualificate, gli agenti della Polfer erano presenti in stazione a Genova ma a loro non è stata avanzata alcuna richiesta di liberare i posti occupati sul convoglio da altri viaggiatori, nonostante questi fossero stati prenotati dalla comitiva. Il treno sarebbe arrivato in stazione sovraccarico ed, essendo la banchina piena di passeggeri

in attesa, i responsabili della stazione avrebbero ritenuto di farlo proseguire anziché svuotarlo per far salire così i disabili. Di fatto, all’arrivo dei poliziotti in prossimità dei binari

per i disabili era già stata già trovata l’alternativa del viaggio in pullmann che poi ha permesso al gruppo di giungere in qualche modo nel capoluogo lombardo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?