"Totò vasa vasa" torna in politica: aveva giurato di avere chiuso per sempre. E invece l’ex presidente della Regione siciliana, Totò Cuffaro, condannato a sette anni di reclusione per favoreggiamento aggravato alla mafia, torna sulla scena con l’ambizione di voler rilanciare la Dc, di cui è commissario in Sicilia. Cuffaro è a Caltanissetta per una tappa del tour che lo sta portando a incontrare politici e simpatizzanti coinvolti nella ricostruzione della Dc, anche se lui si affretta a precisare: "Non sono candidato a nulla, non posso esserlo perché sono interdetto. Non aspiro a ricoprire nessun ruolo istituzionale. Ma lavoro da mediano di spinta per ricostruire la Democrazia Cristiana".