Per i condomini e le case Iacp (o equivalenti) il Superbonus al 110% è finanziato per tutto il prossimo anno. Vale per i pagamenti effettuati entro il 31 dicembre 2022. Dopo, la detrazione cala di percentuale: scende al 70% (2023) e al 65% (2024).

Per le case unifamiliari, invece, la detrazione rimane al 110% fino al 30 giugno. E arriva alla fine del 2022 solo se il proprietario ha un’Isee inferiore a 25mila euro, o se ha già fatto entro lo scorso 30 settembre una Cila (la comunicazione di inizio lavori asseverata).