20 feb 2022

Il rettore Molari: "Stiamo facendo verifiche interne"

Arriva cautela da parte dell’Università di Bologna, con il rettore dell’Alma Mater Giovanni Molari che intervenendo sulla faccenda specifica come "al momento le indagini in corso non consentono una valutazione piena e chiara dell’accaduto e sconsigliano di pronunciarsi, nel doveroso rispetto del lavoro svolto dagli inquirenti. Allo stesso tempo stiamo conducendo le opportune verifiche interne. Naturalmente io per primo ritengo indispensabile fare piena luce sulla vicenda e forniremo il pieno sostegno agli inquirenti". Una vicenda che allo stato attuale sembrerebbe infatti attribuire la provenienza dei feti proprio al museo di anatomia dell’Ateneo, che era situato nei sotterranei del padiglione 18 del Policlinico Sant’Orsola di Bologna.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?