"Abbiamo visto una serie di personalità di spicco dell’Unione Europea parlare dell’Irlanda del Nord come se fosse una specie di paese diverso dal Regno Unito. Questo non è solo offensivo, ha effetti sul mondo reale nelle comunità dell’Irlanda del Nord, crea grande preoccupazione, genera molta costernazione". Così il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab. "E poi

vi immaginate

se parlassimo della Catalogna, della parte fiamminga del Belgio,

del nord Italia, della Corsica in Francia come di paesi diversi? Abbiamo bisogno di un po’

di rispetto qui e anche, francamente, di valutare la situazione per tutte le comunità dell’Irlanda del Nord". A Raab era stato chiesto se fosse vero "che Macron ha detto

al primo ministro che l’Irlanda del Nord non fa parte del Regno Unito".