1 ’Carriera’ infinita

L’ex bandito della Comasina, oggi 71enne, è stato condannato al carcere a vita per più delitti tra i quali l’omicidio di due agenti di polizia commesso a Dalmine (Bergamo) nel 1977, sequestri di persona e una sfilza impressionante di reati messi a segno nella sua intensa vita criminale, quasi tutta passata in cella e segnata da evasioni.

2 L’ultimo raid

Il Bel René è accusato di una tentata rapina – due mutande, un paio di cesoie e del concime per un valore di 66 euro – in un supermercato di Viale Umbria, a Milano, il 13 giugno 2014.

3 Zero permessi

Vallanzasca è rinchiuso nel carcere milanese di Bollate senza più permessi per uscire e svolgere lavoro esterno solidale.