17 gen 2022

Il Papa striglia i frati: "Abbiate i pantaloni, dite le cose in faccia"

"La peste più grande in una congregazione religiosa, in una comunità religiosa, è quando i fratelli non si prendono cura gli uni degli altri. Anzi quando incomincia il chiacchiericcio". Così papa Francesco, in un passaggio a braccio, durante l’udienza ai partecipanti al 164esimo Capitolo Generale dell’Ordine dei Chierici Regolari Teatini. "Per favore, mandate via ogni forma di chiacchiericcio. Siate uomini consacrati, uomini di Vangelo ma uomini – ha sottolineato il Pontefice –. Se tu hai qualcosa contro l’altro, abbi i pantaloni e digli in faccia questo, digli in faccia le cose o tacere. O un altro criterio è dirlo a chi può mettere rimedio, che è un superiore. Ma non far dei gruppetti. Questa è la spiritualità del tarlo che fa cadere la forza di una comunita’ religiosa. Niente chiacchiericcio per favore". Francesco al termine dell’udienza ha poi dato uno "studio breve sul chiacchiericcio fatto da un nunzio apostolico. Questo discorso credo che farà bene che ognuno se ne porti un esemplare a casa, è gratuito".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?