21 feb 2022

Il miracolo dell’Olympia Un superstite tra le fiamme

Giovane bielorusso portato in salvo dal relitto due giorni dopo l’incendio. Trovato il corpo carbonizzato di un camionista nel suo mezzo. Ancora 10 dispersi

Il recupero del cadavere trovato a bordo dell’Euroferry Olympia
Il recupero del cadavere trovato a bordo dell’Euroferry Olympia
Il recupero del cadavere trovato a bordo dell’Euroferry Olympia

Un giovane bielorusso di 21 anni incredibilmente quasi illeso e portato in salvo, e un corpo carbonizzato trovato dentro uno dei camion che erano nella stiva del traghetto che ancora brucia. È questo il bilancio al termine del terzo giorno di soccorsi in mare per spegnere le fiamme e trovare possibili superstiti a bordo dell’Euroferry Olympia, il traghetto della Grimaldi Lines devastato da un incendio scoppiato nella notte tra giovedì e venerdì scorsi poche miglia a nord di Corfù, lungo la rotta che dalla Grecia porta a Brindisi. Sulla base della lista passeggeri sarebbe quindi sceso a dieci il bilancio dei dispersi che si continuano a cercare freneticamente. Il giovane superstite ha detto di aver sentito a bordo altre voci. "Fortunatamente sono vivo" sono state le sue prime parole. Lontani dall’incubo anche 19 italiani che insieme ad altri 39 passeggeri del traghetto, per lo più autotrasportatori, hanno fatto ritorno in Italia ieri mattina. Sono arrivati a Brindisi con la Florencia, sempre della flotta Grimaldi, e hanno raccontato il terrore vissuto: "Abbiamo perso tutto – ha detto uno di loro –, abbiamo perso il camion, e per adesso anche il lavoro, ora vediamo cosa succede". "Ho pensato di morire, avevo inviato un messaggio di addio a mia moglie", ha confessato un altro che ha spiegato anche che, "qualcuno ha tentato di andare ai camion per recuperare soldi, documenti, patenti". Per questo, forse alcuni non sono più riusciti a raggiungere il ponte da dove tutti gli altri sono saliti sulle scialuppe. Tutti concordi nel sostenere che le procedure di salvataggio, condotte dall’equipaggio di Grimaldi e poi anche dalla Guardia di finanza italiana, siano state impeccabili. Anche il comandante della Euroferry Olympia, Vincenzo Meglio, 42 anni, di Procida, ha fornito la sua ricostruzione. "Le fiamme si sono propagate in maniera velocissima – ha ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?