"Il mio compito è quello di dare idee ai governi", ama ripetere Carlo Cottarelli, che però nel 2018 arrivò a un soffio dalla poltrona di premier (prima che si trovasse l’accordo su Giuseppe Conte). Già ex direttore esecutivo del Fmi ed ex commissario per la Revisione della spesa, Cottarelli nel suo libro ’Pachidermi e pappagalli, tutte le bufale sull’economia’ suggerisce anche di considerare una via "rivoluzionaria" per trovare l’equilibrio tra generazioni, come consentire a chi fa più figli di andare in pensione prima. "Perché no?" ha detto anche ieri.