La locandina del film sul serial killer
La locandina del film sul serial killer
NEW YORK È passato oltre mezzo secolo da quando il ‘killer dello Zodiaco’ ha seminato il terrore in California, uccidendo almeno cinque persone tra il ’68 e il ’69, ma rivendicando ben 37 omicidi. Ci sono voluti 51 anni e un team di esperti provenienti da tre Paesi per decifrare un messaggio in codice lasciato dal famigerato...

NEW YORK

È passato oltre mezzo secolo da quando il ‘killer dello Zodiaco’ ha seminato il terrore in California, uccidendo almeno cinque persone tra il ’68 e il ’69, ma rivendicando ben 37 omicidi. Ci sono voluti 51 anni e un team di esperti provenienti da tre Paesi per decifrare un messaggio in codice lasciato dal famigerato pluriomicida, rimasto senza un’identità. A rivelarlo è il ’Sanrancisco Chronicle’, lo stesso giornale cui fu inviato il testo cifrato nel novembre 1969. "Spero che vi stiate divertendo molto nel tentare di prendermi – si legge nella missiva con i 340 caratteri scritti in codice – ma non ho paura della camera a gas perché mi manderà in paradiso dove ho già mandato gli altri. Adesso ho abbastanza schiavi che lavoreranno per me". Il primo messaggio arrivò al giormale l’1 agosto del 1969: "Mi piace uccidere la gente, è divertente". L’Fbi ha confermato la scoperta, spiegando tuttavia che servirà a poco per svelare l’identità del serial killer più famoso del secolo scorso. A decifrare il testo è stato David Oranchak, un informatico della Virginia, con l’aiuto di Sam Blake, matematico di Melbourne, in Australia, e Jarl Van Eycke, programmatore di computer in Belgio.

Chi è il killer dello Zodiaco: svelata l'identità dopo 50 anni

"Lo ‘Zodiac Killer’ terrorizzò diverse comunità in tutta la California settentrionale e anche se sono passati decenni continuiamo a cercare giustizia per le vittime di questi crimini brutali", ha affermato il portavoce dell’Fbi, Cameron Polan. C’è anche un film, Zodiac, che ispira alle gesta del killer. Il caso venne arciviato nei primi anni del 2000. Durante le indagini una pistà collegò Zodiac anche al mostro di Firenze.