8 mar 2022

Il gioco online passa dai cellulari

Nel 2020 la quota di mercato del gioco online in Europa è stata del 34,7%, mentre ha registrato un lieve calo nel 2021 con le riaperture che si sono susseguite, seppur a singhiozzo, nei diversi Paesi. Nel complesso - segnala Agimeg - l’online è in costante crescita nel Vecchio Continente: secondo le stime, dovrebbe raggiungere il 33,6% nel 2025.

Un trend favorito in parte anche dalla rimodulazione delle modalità di gioco a distanza, ossia dalla tendenza dei consumatori a spostarsi sempre di più sui canali digitali. Da questo punto di vista, la quota di spesa relativa al giocato attraverso dispositivi mobili (mobile gambling) continua ad aumentare significativamente nell’Unione europea: sul totale registrato nel segmento del gioco a distanza, ha raggiunto il 44,1% nel 2019 per poi arrivare a toccare il 47,7% nel 2021, a fronte di una progressiva riduzione della spesa del giocato attraverso computer.

In pratica, si tratta di una crescita che non accenna a fermarsi: secondo le stime, il mercato del mobile gambling in Europa potrebbe arrivare a rappresentare il 58,2% dell’intera spesa dell’online nel 2025, in linea con il crescente utilizzo dei dispositivi mobili da parte della popolazione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?