Marino Massimo De Caro, 48 anni, condannato in Italia a sette anni
Marino Massimo De Caro, 48 anni, condannato in Italia a sette anni

Un trattato astronomico di Galileo Galilei la cui versione originale, custodita a Madrid, sparì più di 15 anni fa. Una denuncia e un’indagine partite solo nel 2018. E un noto ex trafficante di libri condannato in Italia per il maxi furto nella biblioteca dei Girolamini a Napoli, Marino Massimo De Caro, che ammette di aver avuto fra le mani l’esemplare, ma nega di averlo ottenuto illegalmente. L’oggetto misterioso è Sidereus Nuncius Magna, scritto all’inizio del XVII secolo. De Caro – che in Italia ha scontato sette anni, fra carcere e domiciliari, per il saccheggio della celeberrima biblioteca napoletana, di cui fu direttore – sostiene di aver comprato l’originale da "un’importante famiglia argentina" e di averlo venduto alla libreria Sourget di Parigi.