Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
26 feb 2022

Il dramma di Zelensky, bersaglio numero uno "Ci avete lasciati soli. Ma io resterò qui"

Il presidente ucraino sfida Putin con un video: "Forse mi vedrete per l’ultima volta...". Poi apre al dialogo. Draghi lo cita: nasce un malinteso

26 feb 2022
roberto
Cronaca
Il presidente dell’Ucraina, Volodomyr Zelensky, 44 anni, parla al mondo in completo militare per le strade di Kiev: «Gloria agli eroi»
Il presidente dell’Ucraina, Volodomyr Zelensky, 44 anni, parla al mondo in completo militare per le strade di Kiev: «Gloria agli eroi»
Il presidente dell’Ucraina, Volodomyr Zelensky, 44 anni, parla al mondo in completo militare per le strade di Kiev: «Gloria agli eroi»
Il presidente dell’Ucraina, Volodomyr Zelensky, 44 anni, parla al mondo in completo militare per le strade di Kiev: «Gloria agli eroi»
Il presidente dell’Ucraina, Volodomyr Zelensky, 44 anni, parla al mondo in completo militare per le strade di Kiev: «Gloria agli eroi»
Il presidente dell’Ucraina, Volodomyr Zelensky, 44 anni, parla al mondo in completo militare per le strade di Kiev: «Gloria agli eroi»

di Roberto Giardina Da attore comico a tragico protagonista, Volodymyr Zelensky, presidente dell’Ucraina, combatte per il suo Paese, la sua vita e quella della moglie e dei figli. Putin l’ha dichiarato "nemico numero uno" e i soldati russi giunti alla periferia di Kiev gli danno la caccia. "Sono il bersaglio da colpire", dichiara Zelensky, 44 anni, e chiede aiuto: "Chi è pronto a combattere con noi? Non vedo nessuno. Ci hanno lasciati soli". "È in una situazione drammatica – dice Mario Draghi –. Zelensky ha partecipato on line alla riunione straordinaria del Consiglio d’Europa, e siamo stati tutti emotivamente colpiti". Il nostro primo ministro lo racconta con voce rotta dall’emozione. Ieri mattina, alle 9.30, avrebbe dovuto parlargli per telefono, ma Zelensky non ha potuto. "Adesso non ho tempo per Draghi: la prossima volta che vuole parlarmi sposto l’agenda di guerra", ha risposto stizzito. Parole concitate, non uno sgarbo. Il ministro degli Esteri ucraino ha chiarito: "Un malinteso". Zelensky è a Kiev, lavora 24 ore su 24 e passa da un rifugio all’altro per sfuggire al commando russo che ha l’ordine di catturarlo al più presto. Ieri, in tuta militare, è apparso in un video girato in fretta in modo artigianale col telefonino, mentre cammina per le strade protetto da 4 uomini del governo: "Forse mi vedete per l’ultima volta, ma io resto qui". "Dopo di me, il bersaglio è la mia famiglia", denuncia Zelensky. La moglie Olena, una compagna di scuola, sposata nel 2003, la figlia Oleksandra nata l’anno dopo, il figlio Kyrilo, 9 anni. Zelensky non ha voluto mettersi in salvo all’inizio dell’invasione, abbandonando il Paese, avrebbe potuto mandare all’estero la famiglia, ma la moglie ha rifiutato perché sarebbe sembrato un segno di resa. Non si fugge lasciando milioni di ucraini indifesi innanzi al nemico. "È ridicolo che Putin ci accusi di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?