1 L’etichetta

Amy Winehouse debutta nel 2003, per l’etichetta discografica Island, con l’album Frank, che riscuote una buona accoglienza di pubblico e critica.

2 Al top

Il successo arriva quattro anni dopo con l’uscita del secondo album Back to Black che, trainato da singoli come Rehab, Love Is a Losing Game e l’omonima traccia Back to Black, scala le classifiche mondiali ottenendo un successo che merita alla musicista la vittoria di cinque Grammy Awards.

3 Ritardi

Successivamente l’artista fa spesso parlare di sé per gravi problemi legati a droga, alcol e disordini alimentari, che causano progressivi ritardi alla realizzazione del suo terzo album.

4 Voce soul

Nel luglio del 2011 la cantante, ritenuta la precorritrice della nuova generazione del soul bianco, seguita da Adele e Duffy, muore a 27 anni nella sua casa di Londra.