Torna anche quest’anno il consueto appuntamento con la settimana di sensibilizzazione della Fondazione Telethon, per continuare a sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare, messa a dura prova nei mesi di emergenza legata al Coronavirus. Dal 12 al 19 dicembre sulle reti Rai si terrà la trentunesima edizione...

Torna anche quest’anno il consueto appuntamento con la settimana di sensibilizzazione della Fondazione Telethon, per continuare a sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare, messa a dura prova nei mesi di emergenza legata al Coronavirus. Dal 12 al 19 dicembre sulle reti Rai si terrà la trentunesima edizione della tradizionale maratona. Sabato prossimo in prima serata su Rai 1, andrà in onda Festa di Natale, la serata interamente dedicata al sostegno alla ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare.

Al timone una squadra di artisti che ha voluto donare la propria presenza a sostegno della missione di Telethon, nell’anno in cui si celebrano i trent’anni di attività di ricerca della Fondazione. Tra questi Gigi D’Alessio, Nek, Paola Cortellesi, Paolo Belli, Serena Rossi e Rocío Muñoz Morales, già ambasciatrici di missione di Fondazione Telethon. Nel corso della serata verrà presentato il quindicesimo cortometraggio promosso da Rai Cinema per Telethon, dal titolo Nato raro, scritto da Ivan Cotroneo e Maria Sole Tognazzi. Fino al 31 dicembre sarà possibile donare chiamando da rete fissa o inviando un sms al numero solidale 45510.

Si potrà inoltre partecipare alla campagna solidale cercando i cuori di cioccolato su www.cuoritelethon.it e scoprire le altre modalità di distribuzione nazionale dei cuori di cioccolato, per sostenere la campagna di Fondazione Telethon o visitando il sito www.telethon.it.

La settimana proseguirà fino a sabato 19 dicembre, quando a chiudere ufficialmente l’edizione 2020 ci sarà Amadeus con la puntata speciale de I Soliti Ignoti. (Nella foto, Luca di Montezemolo, con la sciarpa simbolo dell’iniziativa).

red. int.