Giovanni Bogani Ritorneranno a fiorire i cinema. Ma non tutti insieme, e non in un giorno solo. Per il momento non possiamo fare a meno dell’aiuto che le piattaforme ci hanno dato e continueranno a darci per nutrirci di storie, di cinema. Il film di Carlo Verdone ’Si vive una volta sola’ uscirà...

Giovanni

Bogani

Ritorneranno a fiorire i cinema. Ma non tutti insieme, e non in un giorno solo. Per il momento non possiamo fare a meno dell’aiuto che le piattaforme ci hanno dato e continueranno a darci per nutrirci di storie, di cinema. Il film di Carlo Verdone ’Si vive una volta sola’ uscirà il 13 maggio su Prime Video. Era pronto già nel febbraio 2020, c’erano già state le prime proiezioni in anteprima con il cast e con Verdone, i primi fragorosissimi applausi. Poi la pandemia, il mondo bloccato, i cinema chiusi. Sarebbe dovuto uscire il 26 novembre 2020 ma le sale, da poco riaperte, si erano di nuovo chiuse. Ed eccoci al presente.

Di sale in tutta Italia ne sono aperte ancora poche, e con capienza ridotta per le regole di sicurezza. È una riapertura, ma ancora non una vera e propria ripartenza. Pensare di uscire con un film così importante a maggio inoltrato è un rischio troppo grande. E attendere l’autunno significa far passare più di un anno e mezzo dalla prima uscita: anche i film rischiano di invecchiare. È chiaro che Verdone, innamorato della sala, non avrebbe mai abbandonato a cuor leggero il tempio dove si è celebrato il culto dei suoi film. Queste sono decisioni di un produttore, che deve fare i conti con l’onere non piccolo di una capillare campagna pubblicitaria nel caso di un’uscita in sala. La piattaforma Prime lo paracaduterà più facilmente nelle nostre case, con un clic. Torneremo al cinema, a sentirci parte di un corpo collettivo di emozioni. Ma forse è ancora presto.