2 apr 2022

Il centrodestra spinge per votare anche lunedì I leader temono l’astensione ai referendum

Incassato l’election day il 12 giugno per il primo turno delle amministrative e il voto per i referendum sulla giustizia, il centrodestra chiede di votare anche di lunedì. "Abbiamo il dovere di combattere l’astensionismo e di favorire la massima partecipazione dei cittadini al voto - spiega Silvio Berlusconi - Questo vale per le amministrative e vale per i referendum". In gioco c’è il raggiungimento del quorum. Salvini applaude e pure da Fd’I fanno sapere di essere d’accordo. La legge di stabilità del 2013 prevede seggi aperti un solo giorno, ma un’intesa fra i partiti potrebbe consentire la deroga. La questione è quindi politica, fra chi appoggia i quesiti e le forze che si sono mostrate più tiepide, o che sono divise al loro interno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?