Si chiama Hongqi S9 e punta a cambiare il mercato delle supercar. Per questo, i cinesi della Faw – in joint venture con l’americana Silk EV – hanno voluto che lo stabilimento di produzione di questo modello fosse localizzato nella Motor Valley italiana.

La fabbrica sorgerà quindi alle porte di Reggio Emilia: l’investimento complessivo è di un miliardo, e si stimano almeno mille posti di lavoro creati sul territorio. La produzione dovrebbe cominciare entro il 2023, se la burocrazia non ci metterà lo zampino