Il calciatore Andrea Gresele, 18 anni
Il calciatore Andrea Gresele, 18 anni

È un calciatore della Primavera dell’Hellas Verona il giovane rimasto folgorato nei pressi della stazione di Porta Vescovo, dopo essere salito su un vagone. Andrea Gresele, 18 anni, residente a Isola Vicentina, aveva partecipato a una festa con altri otto amici in un appartamento e, probabilmente per un pericoloso gioco, ha scavalcato la recinzione della ferrovia che costeggia il giardino del palazzo in cui si trovava, e si è arrampicato su una carrozza ferma sui binari restando folgorato dopo avere toccato i fili che alimentano i treni. Il giovane calciatore è già stato sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico e nella caduta ha riportato anche la frattura ad una vertebra: è ancora grave. "Siamo vicini a te, ai tuoi cari e a chi, come noi, ti vuole bene. Forza Andrea!", scrive la società gialloblu sul proprio profilo Twitter.