15 mar 2022

Ieri in sciopero 150mila tir

Chi proprio non ce la fa sono gli autotrasportatori che, da ieri, sia pure in maniera parziale, hanno cominciato una mobilitazione a base di blocchi. L’epicentro della protesta è stata la Sardegna, ma non è da escludere che si allarghi. "I Tir fermi sono stati circa 150mila. Non è un lunedì normale", incalza Maurizio Longo, segretario generale di Trasportounito. A spiegare il perché è Giuseppe Pes, uno degli autotrasportatori che ha protestato a Cagliari: "Se il prezzo del gasolio sale del 2530% siamo già sotto. Ora siamo al 55% di aumento e per noi è impossibile andare avanti. Perdiamo 2mila euro al mese".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?