1 Tracce sui leggings

Il Dna su slip e leggings di Yara attribuito a Ignoto 1 (Bossetti) è il faro dell’indagine. Una traccia mista, forse sangue, decisiva perché su indumenti intimi.

2 Il furgone nei video

Le telecamere rivelano il furgone di Bossetti in un orario "compatibile" con l’uscita di Yara dal centro sportivo, per i pm. Nei leggings fibre identiche a quelli del sedile.

3 Le celle telefoniche

L’analisi dei dati telefonici provano la presenza di Bossetti nella zona del delitto. La moglie Marita Comi (sopra) lo difende: "Era con me quella sera".