Alexa è l’assistente virtuale progettato da Amazon con cui si parla attraverso lo speaker Echo
Alexa è l’assistente virtuale progettato da Amazon con cui si parla attraverso lo speaker Echo
Amazon ha dovuto aggiornare il software del suo assistente vocale, Alexa, perché avrebbe "sfidato" una bambina di 10 anni che vive nello stato di New York a toccare con una moneta i poli di una spina della corrente inserita a metà. Il suggerimento è arrivato dopo che la bambina ha chiesto ad Alexa una "sfida da fare". "Ecco qualcosa che ho trovato facendo una ricerca sul web. Secondo ourcommunitynow.com la sfida è semplice: inserisci un caricabatterie del telefono circa a metà in una presa a muro, poi tocca con una moneta i poli...

Amazon ha dovuto aggiornare il software del suo assistente vocale, Alexa, perché avrebbe "sfidato" una bambina di 10 anni che vive nello stato di New York a toccare con una moneta i poli di una spina della corrente inserita a metà. Il suggerimento è arrivato dopo che la bambina ha chiesto ad Alexa una "sfida da fare". "Ecco qualcosa che ho trovato facendo una ricerca sul web. Secondo ourcommunitynow.com la sfida è semplice: inserisci un caricabatterie del telefono circa a metà in una presa a muro, poi tocca con una moneta i poli esposti", ha detto l’intelligenza artificiale, secondo quanto riportato dalla Bbc. Il suggerimento, cosa ancora più inquietante, è stato estratto da un articolo che in realtà avverte i genitori dei pericoli di alcune sfide che circolano su Internet. Ad Alexa sarebbe bastato scorrere ancora un paio di righe per scoprire che l’autore sconsigliava vivamente di provare questo tipo di challenge. Amazon ha fatto sapere di aver corretto l’errore appena è venuta a conoscenza dell’accaduto.

La madre della ragazza, Kristin Livdahl, ha raccontato l’incidente su Twitter, scrivendo: "Stavamo facendo alcune sfide fisiche, seguendo un insegnante di educazione fisica su YouTube. Fuori c’era brutto tempo. La bambina però voleva un’altra sfida". E lo ha chiesto a Echo (lo speaker che consente di parlare con Alexa), che le ha suggerito di partecipare a una sfida che aveva "trovato sul web". L’attività, nota come "la sfida del penny", è piuttosto popolare e ha iniziato a circolare su TikTok e social circa un anno fa.

Molti metalli conducono l’elettricità e inserirli in prese elettriche in tensione può causare scosse elettriche, incendi e altri danni. Questa sfida trovata in internet è stata la risposta di Alexa, che per le sue ricerche usa il motore Bing. La presenza della madre ha fortunatamente evitato che la bambina accettasse la sfida.

La donna ha poi postato su Twitter anche la cronologia delle ricerche fatte da Alexa e la sua risposta.

"Chi prova questa sfida, rischia di perdere delle dita o, in casi peggiori, anche l’intero braccio", spiega Michael Clusker, responsabile della stazione dei pompieri di Carlisle East. "Ci si può fare davvero del male". Anche i vigli del fuoco americani hanno più volte raccomandato di evitare la "penny challenge".

Amazon ha spiegato alla Bbc di aver aggiornato immediatamente Alexa, per evitare che si ripetano altri incidenti simili a questo. "La fiducia dei nostri clienti è al centro di tutto quello che facciamo e Alexa è progettata per dare informazioni accurate, rilevanti e d’aiuto ai nostri utenti. Appena ci siamo accorti di questo errore – ha spiegato la società in una nota – l’abbiamo subito corretto".

red. est.