16 lug 2021

Covid, i figli battono i genitori no vax: a 17 anni Matteo può vaccinarsi

Firenze, ha avuto la liberatoria dopo aver minacciato i familiari di portarli in tribunale. Come lui decine di ribelli

stefano brogioni
Cronaca
Per sottoporsi alla vaccinazione i minorenni devono avere il consenso esplicito di entrambi i genitori (foto di archivio)
Per sottoporsi alla vaccinazione i minorenni devono avere il consenso dei genitori

FIRENZE Matteo, toscano, è l’alfiere degli under 18 figli di no Vax che vogliono vaccinarsi. Alla fine ha vinto la sua battaglia: i genitori gli hanno firmato la liberatoria e otterrà la sua dose, altrimenti proibita per legge senza quel consenso. Non è stato facile, per Matteo, maggiorenne l’anno prossimo. E comunque, nell’autorizzazione compilata con l’aiuto dell’avvocato Gianni Baldini, legale del minore, i genitori hanno dato il loro consenso declinando però ogni responsabilità da eventuali effetti avversi che possano essere provocati dalla somministrazione. Green pass, politici e ristoratori: il fronte del no Green pass: ultime notizie sulle nuove regole No Vax erano e no Vax restano. "All’inizio questa vicenda ha determinato uno strappo con i miei genitori – ha raccontato il giovane al suo avvocato – . Ma poi hanno capito che pensarla in maniera diversa non significa non voler bene alla propria famiglia o mancare di rispetto. Eppoi io fra otto mesi sono maggiorenne, quindi che senso aveva tutto questo?". Il diciassettenne era determinato ad andare avanti, persino a portare i suoi genitori davanti al giudice. Ma quando la mediazione civile sembrava l’unica strada per porre fine all’insolito contenzioso, i genitori gli hanno dato l’ok. Ora potrà prenotare l’appuntamento. Presto si sottoporrà all’agognata prima iniezione, quella che dà diritto al Green pass provvisorio. Chi non si vaccina e perché? Dai prof ai sanitari "Dopo la prima dose di vaccino sarò più libero – ha detto ancora Matteo –, voglio vaccinarmi alla svelta per poter tornare a scuola tranquillo a settembre e per tornare alla normalità della mia vita. Son convinto che purtoppo in caso contrario da questa situazione non se ne esce. Invito tutti i miei coetanei a fare altrettanto altrimenti la mia battaglia sarà stata inutile". Pass per trasporti e sport: il Governo accelera Nella stessa situazione di Matteo, ci ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?