Habib Talukder, soprannominato «Tiger Habib», 50 anni
Habib Talukder, soprannominato «Tiger Habib», 50 anni

Una caccia all’uomo durata 20 anni e arrivata a fine corsa. La polizia del Bangladesh ha arrestato un bracconiere sospettato di aver ucciso circa 70 tigri del Bengala in via di estinzione. Saidur Rahman, il capo della polizia locale, ha raccontato che Habib Talukder – soprannominato "Tiger Habib", 50 anni – viveva vicino alla foresta e fuggiva ogni volta che gli agenti facevano irruzione nella zona. L’uomo è stato catturato grazie a una soffiata. Il terreno di caccia di Talukder era la vasta area di mangrovie di Sundarbans a cavallo tra India e Bangladesh. Il bracconiere era uno dei tanti raccoglitori di miele nella giungla, poi diventato predatore di tigri delle quali cui vendeva al mercato nero ossa, pelle e carne.