16 mar 2022

Guidonia cambia idea: una via per la madre del Milite Ignoto

Nessuna strada intitolata alla ‘mamma’ del Milite Ignoto: da Guidonia arriva fino a Mattarella la polemica per la decisione di non dare il nome di Maria Bergamas ad una delle strade del comune in provincia di Roma. Per il sindaco, Michel Barbet, del Movimento 5 Stelle, si tratta di una "polemica sterile" che inoltre ha "offuscato" il lavoro fatto dai giovani delle scuole. Infatti il tutto è partito da un concorso scolastico ma da Fratelli d’Italia è arrivato l’affondo nei confronti dell’amministrazione, con tanto di lettera indirizzata al presidente della Repubblica in cui si parla di oltraggio. "La decisione di non procedere all’intitolazione della strada a nome della ‘Madre d’Italia’, perché ritenuta sostenitrice del Ventennio - si legge nella lettera - è indecorosa". Sarebbe stato il presidente della commissione Toponomastica, il pentastellato Maurizio Celani, ad aver bloccato l’iter per l’intitolazione della strada. La spiegazione su quanto accaduto è arrivata dal sindaco di Guidonia: "Rivedremo il regolamento e in futuro la madre simbolica del Milite ignoto, Maria Bergamas, avrà una strada".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?