10 dic 2021

Positivi al Covid ma con il Green pass valido, il governo lavora a revoca temporanea

Scoperto un bug nel sistema di tracciamento. Si prepara un decreto 

Il Super Green pass a bordo di un'aereo, Roma, 6 dicembre 2021, ANSA/ALESSANDRO DI MEO
Il Super Green pass a bordo di un aereo (Ansa)

Roma, 10 dicembre 2021 - Il Green pass resta attivo e valido anche se il suo possessore è positivo al Covid. Il bug nel sistema di tracciamento è stato scoperto grazie al caso di un giovane che, violando l'isolamento domicilare, si è spostato da Milano a Torino per raggiungere la fidanzata. A individuarlo non è stata però l'app di verifica, bensì il sistema di tracciamento legato alle registrazioni in hotel.

Green pass cambia ancora: nuove regole in arrivo. Il paradosso dei positivi al Covid

Approfondisci:

Covid, Veneto sfiora i 4mila contagi. Zona gialla a un passo

La Calabria passa in zona gialla da lunedì

Il ministero della Salute sta dunque lavorando per attivare la temporanea revoca del pass alle persone che, già in possesso del certificato verde, abbiano contratto il Covid. Al momento questo tipo di revoca non è prevista dalle norme europee in alcun Paese, ma vige la legge secondo cui un positivo al virus commette un reato se viola la quarantena. 

Iss: sale ancora l'incidenza, Rt in calo a 1.18

Bollettino Covid del 10 dicembre

A quanto si apprende da fonti di Governo, il ministero - che sta spingendo per una norma a livello europeo - sarebbe pronto ad attivare in Italia il sistema di revoca del Green pass per positività. Il sistema di sospensione dovrà prevedere un database ovvero una sorta di ‘black list’ dei Green pass revocati a quelle persone già in possesso del certificato verde ma in seguito diventate positive, che la app verifica C-19 presenterà come ‘non validi'. Poi, una volta terminata la quarantena, il lasciapassare tornerà automaticamente valido fino alla sua scadenza. Il provvedimento dovrebbe essere contenuto in un Dpcm che sarà presto varato in attesa dell’ok del Garante della privacy.

Vaccini bambini da 5 a 11 anni dal 16 dicembre. Quando prenotare e modalità

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?