L’allenatore del Werder Brema, squadra di seconda divisione tedesca, Markus Anfang si è dimesso con effetto immediato in relazione a un’indagine penale contro di lui per presunto utilizzo di un falso certificato di vaccinazione contro il coronavirus. "A causa della situazione estremamente stressante per il club, la squadra, la mia famiglia e me stesso, ho deciso che lascerò il mio incarico di capo allenatore del Werder Brema con effetto immediato. Ho quindi chiesto ai responsabili di rescindere immediatamente il mio contratto e hanno accolto questa richiesta" la nota del tecnico. L’ufficio del procuratore di Brema ha confermato venerdì di aver avviato un’indagine contro Anfang dopo che l’ufficio sanitario della città settentrionale della Germania ha presentato una denuncia penale. Anfang ha rigettato le accuse affermando di essere vaccinato regolarmente.