1 La promessa

La strategia talebana è quella

di presentarsi come cambiati rispetto a 20 anni fa. Il primo passo concreto può essere quella "amnistia" che ha annunciato ieri il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid. "Non ci vendicheremo", ha ribadito

2 L’altra metà del cielo

Eppure, da quando i talebani sono al potere, le donne non possono tornare a lavorare.

"In questo momento è per il loro bene, al momento, per impedire maltrattamenti – ha assicurato Mujahid davanti alla stampa –. I salari però saranno pagati regolarmente"

3 Scarsa opposizione

I miliziani del Panshir guidati da Massoud non sono considerati un grande problema dai talebani. "Stiamo cercando di risolvere la situazione, non vogliamo che venga sparato nemmeno un proiettile", sostiene il portavoce dei turbanti neri