1 Le dimissioni di D’Alema

Tra gli errori politici eclatanti Violante segnala le dimissioni di Massimo D’Alema, che lasciò Palazzo Chigi nel Duemila, dopo essersi esposto in prima persona alle elezioni regionali e aver messo manifesti senza il simbolo

di partito.

2 Il referendum di Renzi

Un altro errore politico notevole (e simile a quello di D’Alema) fu la scelta di Renzi di personalizzare

il referendum costituzionale

del 4 dicembre 2016, che si concluse con una sconfitta politica che lo portò alle dimissioni da Palazzo Chigi