Tensione a Pesaro per l’intitolazione a Bettino Craxi dei giardini di piazzale Matteotti. Qualche decina di contestatori si è presentata con alcuni cartelli e tanto fiato: ’vergogna’, ’ladro’, ’condannato’. I socialisti presenti, altrettanto numerosi, hanno risposto urlando ’fascisti’. Il sindaco Ricci ha scoperto la targa insieme agli onorevoli Bobo Craxi e Claudio Martelli e al segretario del Psi Enzo Maraio. Mezz’ora dopo, qualcuno ha appeso sulla targa un sacchettino con gli escrementi di un cane.