5 apr 2022

Germania e Francia: "Via 75 diplomatici"

"Abbiamo selezionato 40 persone che riteniamo lavorino per i servizi segreti russi": lo ha affermato alla Dpa la ministra dell’Interno tedesca, Nancy Faeser, in merito ai 40 diplomatici russi che Berlino ha ieri dichiarato "persona non grata". Mosca ha subito annunciato ritorsioni, "i rapporti sono così deteriorati". Ma anche la Francia ieri ha annunciato la purga. Sono 35 i diplomatici russi che saranno espulsi da Parigi per "attività contrarie ai suoi interessi. "Questa azione fa parte di un approccio europeo", spiega un comunicato stampa del ministero, "la nostra prima responsabilità è sempre quella di garantire la sicurezza dei francesi e degli europei". Il Cremlino ha spiegato che presto reagirà.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?