Genova, bimba di 3 anni è precipita dal quinto piano (Ansa)
Genova, bimba di 3 anni è precipita dal quinto piano (Ansa)

Genova, 4 dicembre 2019 -  Una bambina di tre anni è morta questo pomeriggio dopo essere caduta dalla finestra della casa dove viveva in piazza Fossatello, nel centro storico di Genova. L'appartamento si trova al quinto piano. Sul posto i medici del 118 e le volanti della polizia per ricostruire la dinamica della tragedia, anche se dai primi rilievi pare che tutti gli elementi confermino la caduta accidentale.

La piccola, originaria del Bangladesh  - secondo una prima ricostruzione - si sarebbe sporta dalla finestra dell'abitazione subito dopo essere stata lasciata dalla mamma, che si sarebbe assentata per pochi minuti per andare a prendere gli altri due fratellini. Sarebbe stata proprio lei a soccorrere per prima la bimba tornando indietro dopo aver sentito le grida di aiuto di alcune persone. La madre avrebbe così visto la figlia a terra, l'avrebbe presa in braccio e portata in piazza Fossatello dove ha chiesto aiuto a un commerciante che ha chiamato l'ambulanza. "Urlava disperata - ha raccontato uno dei testimoni - le abbiamo detto di calmarsi e abbiamo chiamato l'ambulanza". Una tragedia che ha sconvolto tutta la strada. La piccola, nonostante i tentativi dei medici, è morta davanti agli occhi della madre. Sul posto sono arrivati gli agenti delle volanti e gli investigatori della squadra mobile.

Ambulanza nel centro storico di Genova, dove una bambina è precipitata dal balcone (Ansa)

Il pubblico ministero Marco Airoldi ha indagato la donna per abbandono di minore seguito da morte. La finestra da dove la bambina è caduta forse era socchiusa o era rotta e quindi la piccola è riuscita ad aprirla facilmente. La donna non è stata ancora interrogata perché sotto choc, pare avesse scelto di non portare con sé la figlia per evitarle di prendere freddo, in quanto febbricitante.