"Le persone sono un po’ stanche di questa situazione e vorrebbero, alla fine, venirne fuori. Anche se qualcuno morirà, pazienza. Ma così, secondo me, diventa una situazione impossibile per tutti". Sono le parole che Domenico Guzzini, presidente di Confindustria Macerata, ha pronunciato nel corso di un forum on line Made for Italy, scatenando le ire di sindacati, associazioni di categoria e tanti cittadini, alcuni dei quali sono arrivati a chiederne le dimissioni. In piena seconda ondata dell’epidemia da Covid e con possibili ulteriori restrizioni per evitare che ne arrivi una terza, l’uscita dell’imprenditore è stata travolta sui social da una valanga di critiche. Se ne è reso conto lo stesso Guzzini: "Chiedo scusa a tutti, in particolare alle famiglie toccate dal dramma del Covid. Sono molto addolorato per la dichiarazione". Intanto, dopo la frase choc, Confindustria ha deciso di avviare una procedura relativa al presidente di Confindustria Macerata presso il consiglio di indirizzo etico e dei valori associativi.

Franco Veroli