Funivia Mottarone, un fermo immagine del video dell'emittente tv tedesca ZDF
Funivia Mottarone, un fermo immagine del video dell'emittente tv tedesca ZDF

Roma, 1 giugno 2021 - I forchettoni per bloccare il sistema frenante della funivia del Mottarone già usati in passato? La tv tedesca ZDF è in possesso di alcuni video da cui emergerebbe questa ipotesi. I filmati sono stati girati da un videoamatore svizzero dal 2014 al 2018 e inviati all'emmittente dopo l'incidente in cui hanno perso la vita 14 persone.

Gip sugli scarcerati: "Ringraziate che il sistema è garantista"

Nelle immagini pubblicate "sono visibili i ceppi per bloccare il sistema frenante", spiega la tv tedesca in un comunicato. Le immagini sono di Michael Meier, che filmò la funivia del Mottarone tre volte: nel 2014, nel 2016 e nel 2018, per un interesse di tipo tecnico. La ZDF ha già inviato i video alla procura di Verbania. Il procuratore capo del comune su Lago Maggiore ha confermato: "Le abbiamo ricevute e preferisco evitare in questo momento ogni valutazione". 

Meier ha dichiarato: "Mi sono accorto che anche in queste immagini questi forchettoni già si vedono. Già nel 2014 questi forchettoni erano usati con persone a bordo della cabina". La ZDF manderà in onda un servizio stasera durante la trasmissione Frontal 21. Il caposervizio Tadini, ammettendo l'utilizzo, ha sostenuto che i forchettoni venivano usati perché c'erano anomalie ai freni, e anche a queste anomalie sono sotto indagine. 

Il piccolo Eitan lascia la rianimazione

Intanto questa mattina un gruppo di esperti della commissione ministeriale ha fatto un sopralluogo sul luogo del disastro della funivia. L'attenzione è stata per la cosiddetta "testa fusa", il cuneo di piombo che aggancia la fune traente alla cabina, che si trova conficcato in un albero nei pressi del relitto della cabina numero 3. E sarà necessario un nuovo sopralluogo alle pendici del Mottarone lunedì prossimo per decidere le modalità con cui rimuovere la cabina.