Uno struggente autoritratto di Frida Kahlo che ritrae il marito, Diego Rivera, al centro della fronte dell’artista, è destinato a battere un record e diventare l’opera latinoamericana più preziosa nella storia delle vendite pubbliche. Si tratta di un dipinto del 1949 intitolato Diego y yo (‘Diego ed io’) e la casa d’aste Sotheby’s, che lo presenterà a Londra il 22 e il 25 ottobre, lo ha stimato a 30 milioni di dollari. Se sarà venduto a quella cifra batterà il record detenuto proprio dal marito traditore della pittrice. A parte il prezzo da capogiro, l’opera ha un valore inestimabile perche’ fa luce sull’artista messicano e il suo tumultuoso rapporto con Rivera.

Kahlo lo vide per la prima volta nel 1922, quando era già un artista di murales famoso in tutto il mondo e aveva 36 anni. Lei ne aveva solo 15 anni ma rimase subito affascinata da lui. Si rincontrarono nel 1928 e l’anno dopo erano sposati. Il dipinto ‘Diego y yo’ è stato creato durante un perioro particolarmente buio del loro secondo matrimonio quando Rivera stava tradendo Kahlo con l’amica di entrambi e star del cinema María Félix.