La vittima Giovanni Caramuscio, 69 anni, bancario in pensione
La vittima Giovanni Caramuscio, 69 anni, bancario in pensione

Ha tentato di opporsi a due rapinatori che lo hanno aggredito a tarda sera mentre stava prelevando contanti da uno sportello bancomat. Uno dei due era armato con una pistola e ha sparato colpendolo due volte al torace. È morto così, davanti agli occhi della moglie che lo stava aspettando a pochi passi, Giovanni Caramuscio, 69enne funzionario di banca in pensione. È accaduto a Lequile

(Lecce) dove la coppia aveva trascorso la serata in compagnia di parenti e stava per rientrare a casa, nella vicina Monteroni. Identificato uno dei due presunti aggressori, che avrebbe sparato con una Beretta calibro 9. Si tratta di Mecaj Paulin, albanese, di 31 anni, accusato di omicidio in concorso con un’altra persona non ancora identificata.