Cronaca

Scritta nazi sulla porta del bagno. Siamo dentro il Palazzo di Montecitorio, sede della Camera, nella toilette usata comunemente dai deputati (uomini). "Es braust unser panzer", si legge sullo stipite interno. Ovvero "il nostro carro romba". Sopra una svastica. Le parole sono tratte da un inno dei canti della Wehrmacht, le forze armate tedesche della Germania nazista. E sono accompagnate da un ulteriore commento "Ma vai a ca...". 

Della non lieta scoperta è stato avvisato  il presidente della Camera Roberto Fico. L'amministrazione di Montecitorio ha chiesto la rimozione della scritta e aperto una verifica per capire chi abbia potuto compiere il gesto. Il Palazzo è frequentato non solo da deputati funzionari e giornalisti ma anche dalle scolaresche che vengono regolarmente in visita guidata

Sport Tech Benessere Moda Magazine