Cronaca

Nel giorno della seduta inaugurale di Camera e Senato e dell'insediamento della XVIII legislatura, nel centro di Roma spuntano due murales con i protagonisti della politica. Il primo con l'immagine di Luigi di Maio e Matteo Salvini che si baciano è comparso in via del Collegio Capranica. Un'immagine che ricorda il ben più famoso 'bacio fraterno' socialista tra Erich Honecker e Leonid Brezhnev nel 1979.
Il secondo, nei pressi del Senato, raffigura invece Giorgia Meloni nelle vesti di volontaria di Save The Children con in braccio un bimbo africano. Entrambi sono a firma Tvboy, ovvero Salvatore Benintende, 37 anni, street artist internazionale, esponente dell'arte NeoPop. Il bacio tra Salvini e Di Maio è intitolato 'Amor populi'.
Salvini, che è voluto andare a vedere il murales di persona, ha scherzato con i cronisti: "Vediamo quest'opera, è bruttina", aggiungendo "de gustibus... ho altre preferenze". "La storia d'amore noi ce l'abbiamo con gli italiani e pur di dar loro risposte sarei disposto ad abbracciarmi con chiunque". Al giornalista che gli fa notare che nel murales mancherebbe Silvio Berlusconi, Salvini risponde che "più gente si vuole bene e meglio è, mi sembra restrittivo questo volersi bene a due, meglio a tre, a quattro a cinque". Il murales è poi stato rimosso (VIDEO).

Nella notte è comparso anche un murales con Francesco Totti vestito da San Francesco, in vicolo Savelli.

Sport Tech Benessere Moda Magazine